Uomini e cani

“Sbruffoncella, fuorilegge, complice dei trafficanti, assassina, delinquente, criminale, pirata“. Queste sono alcune delle cafonerie (avevo scritto carinerie ma il correttore automatico si è ribellato, provate se non ci credete!) che Matteo Salvini, ministro degli interni, ha proferito su Facebook e Twitter nei confronti di Carola Rackete, capitana della Sea-Watch 3, colpevole di aver salvato la vita a 40 persone che stavano annegando in mare.

Ma Salvini non ha il cuore di pietra. Ieri, in visita a quel che resta del CARA di Mineo, il ministro ha lanciato un accorato appello: “Nel centro di accoglienza che ho fatto chiudere sono rimasti 117 cani. Vi prego, adottateli!”